Stampa la pagina | Chiudi la finestra
Ufficio federale dello sport UFSPO
  • Share:
  • Facebook Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra
  • Twitter Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra
  • Chiudere

Bambini

Sostenere il bambino nel suo innato bisogno di muoversi

Come centro di competenza per l’educazione fisica scolastica l’UFSPO si occupa anche del sostegno del movimento fra i bambini e i ragazzi. Con diversi programmi, come lo Sport scolastico G+S, «scuola in movimento» o la classe modello Macolin, l’ufficio attua una promozione del movimento a misura di bambino.

G+S Sport per i bambini Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra e G+S Sport scolastico sono formazioni di base interessanti e variate per bambini e giovani, offerte sia dalle scuole sia dalle società sportive. I bambini devono potersi muovere di più in modo polisportivo e sviluppare il sano pia-cere per l’attività fisica.

«scuola in movimento Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra» persegue un obiettivo analogo. Le classi partecipanti rice-vono gratuitamente del materiale da utilizzare a lezione e come contropartita si im-pegnano a svolgere 20 minuti di movimento al giorno, oltre alle normali ore di educazione fisica.

La Scuola universitaria federale dello sport di Macolin SUFSM nell’autunno del 2008 ha avviato con la Modellklasse Magglingen (classe modello Macolin) un programma articolato su quattro anni, concluso nel 2012. Il programma prevedeva un’ora di educazione fisica al giorno per quattro giornate di scuola.

Per ulteriori informazioni in merito alla promozione del movimento a scuola in particolare all’educazione fisica obbligatoria: Educazione fisica a scuola

 

Stampa la pagina | Chiudi la finestra