print preview

Ritornare alla pagina precedente I lavori all’UFSPO


Il Consiglio federale chiede quasi 120 milioni per progetti di costruzione destinati alla promozione dello sport

Nella seduta del 19 maggio 2021 il Consiglio federale ha adottato il messaggio 2021 sugli immobili, nel quale chiede al Parlamento crediti d’impegno dell’ordine di 364,3 milioni di franchi. Di questi, 118,8 milioni sono destinati alla realizzazione di progetti della Confederazione per la promozione dello sport a Macolin e a Tenero.

19.05.2021 | Comunicazione UFSPO

 

Il messaggio 2021 sugli immobili comprende due progetti di costruzione importanti, che verranno realizzati nel quadro del «Piano programmatico concernente l’edilizia sportiva della Confederazione». Quest’ultimo è stato adottato dal Consiglio federale e trasmesso al Parlamento nel 2016, unitamente al rapporto «Piano d’azione della Confederazione per la promozione dello sport».

Già oggi il centro sportivo nazionale di Macolin ha problemi di carenza di spazi negli edifici per lo sport e la promozione dello sport di punta nell’esercito. La nuova costruzione accoglierà i locali per gli alloggi e la formazione e completerà gli edifici esistenti. Per questo progetto sono preventivati 27 milioni di franchi.

La Confederazione intende investire 91,8 milioni di franchi nella costruzione di un edificio sostitutivo per il Centro sportivo di nuoto a Tenero, che fa parte del Centro sportivo nazionale della gioventù Tenero CST. La nuova opera offrirà condizioni ottimali per praticare sia lo sport popolare che quello di punta durante la stagione estiva e quella invernale. I lavori di costruzione saranno eseguiti a tappe e non determineranno interruzioni significative delle attività.

 

Per ulteriori informazioni:

Jonas Spirig, Comunicazione
Ufficio federale delle costruzioni e della logistica UFCL
Tel. +41 58 465 50 03, media@bbl.admin.ch

 

Qui trovate il comunicato stampa completo. 


Ritornare alla pagina precedente I lavori all’UFSPO