print preview Ritornare alla pagina precedente COVID-19 e lo Sport

Per quanto riguarda lo sport, cosa comporta la fase di riapertura del 19 aprile 2021?

In occasione della sua seduta del 14 aprile 2021 il Consiglio federale ha deciso un’ulteriore fase di riapertura a partire dal 19 aprile, la quale interesserà anche lo sport. Una panoramica.

14.04.2021 | Comunicazione UFSPO

Pubblico

A determinate condizioni, le manifestazioni con pubblico sono di nuovo permesse per competizioni di squadre che militano in una lega professionistica o semi-professionistica o in una lega giovanile nazionale o per competizioni di atleti di punta. Il numero massimo di visitatori è limitato a 100 persone all'aperto e 50 persone all'interno. Inoltre, vi è un limite a un terzo al massimo della capienza del luogo della manifestazione. Vige l'obbligo di rimanere seduti e di indossare la mascherina, con una distanza minima di 1.5 m o un posto a sedere libero tra gli spettatori. Per quanto riguarda lo sport popolare, gli allenamenti e le competizioni si svolgono senza pubblico.

Sport popolare per persone nate nell'anno 2000 o prima

Le restrizioni per quanto riguarda le attività sportive per persone nate nell'anno 2000 o prima sono state allentate e sono ora possibili, in modo limitato, per persone singole e gruppi fino a 15 persone all'interno e all’aperto. Anche le competizioni sono permesse a tali condizioni.

All'aperto

All’aperto occorre portare la mascherina o mantenere la distanza minima di 1,5 metri. Gli sport di contatto sono permessi all'aperto unicamente con la mascherina.

All'interno

In linea di principio all'interno occorre portare la mascherina E mantenere le distanze. Ciò rende possibile anche il personal training. Lo sport senza mascherina è permesso unicamente se la disciplina non può essere svolta con la mascherina e sono rispettate disposizioni di distanziamento rigorose (25 m2 p/p nel caso di attività fisiche intense come l'allenamento di resistenza nel centro fitness [ad es. cyclette/tapis roulant/vogatore], 15m2 p/p nel caso di attività «calme» e stazionarie come lo Yoga). Gli sport di contatto all'interno non sono ancora consentiti. Al contrario delle piscine coperte, gli spazi interni dei centri wellness e balneari dovranno restare chiusi.

Sport popolare per persone nate nell'anno 2001 o dopo

Questi gruppi di persone sono soggette solo al divieto di spettatori. Lo sport può quindi essere praticato senza limitazioni con un piano di protezione (a partire da 6 persone).

Sport di prestazione

Per lo sport di prestazione non vi sono cambiamenti. Gli allenamenti e le competizioni continuano ad essere possibili alle condizioni note.


L’UFSPO sta aggiornando in queste ore le Q & A sulla propria pagina Internet dove saranno fornite informazioni dettagliate.