print preview

Coronavirus: Regole di comportamento presso l’Ufficio federale dello sport UFSPO

Le restrizioni applicate sinora vengono a cadere. Tutti gli edifici accessibili al pubblico sono di nuovo aperti. Inoltre, non vi sarà più l'obbligo della mascherina e del certificato.

 Il Consiglio federale ha deciso di revocare di ieri quasi tutti i provvedimenti volti a contrastare il COVID-19. Ciò riguarda anche l'UFSPO. A partire da 17 febbraio 2022, in tutti i settori intendiamo tornare rapidamente alla normalità. Tutti gli edifici accessibili al pubblico saranno di nuovo aperti. Inoltre, non vi sarà più l'obbligo della mascherina e del certificato. I corsi e le formazioni possono svolgersi di nuovo sul posto. 

L'obbligo di indossare maschere per tutte le persone nei locali di medicina sportiva e fisioterapia sportiva rimarrà in vigore. Rimarranno inoltre in vigore le misure igieniche (lavare regolarmente le mani, disinfettare) nonché la possibilità per clienti, collaboratori e studenti di farsi testare gratuitamente nel caso di sintomi.

Disinfettare le mani e lavarle a fondo

  • Lavare le mani a fondo più volte al giorno con acqua e sapone.
  • È obbligatorio disinfettare le mani con l’apposito disinfettante ogni volta che si entra in un edificio dell’UFSPO. Se necessario ripetere la procedura. 

Comportamento in caso di sospetto contagio

  • Se compaiono i sintomi come febbre o tosse evitare di andare nei centri sportivi dell’UFSPO. Ciò vale anche se sono ammalate persone nella cerchia personale ristretta. In tal modo si evita il propagarsi della malattia.
  • Prendere immediatamente contatto telefonicamente con il proprio medico.
  • È vietato recarsi alla ricezione dell’UFSPO (058 467 61 11) o in altri gabinetti medici o nei pronto soccorso senza previo contatto telefonico.

Ulteriori informazioni