print preview Ritornare alla pagina precedente Informazioni per i media

Alcune attività sportive dovrebbero essere possibili a partire da maggio

In occasione della conferenza stampa del Consiglio federale del 22 aprile, la ministra dello sport Viola Amherd ha tracciato la strada da seguire riguardo allo sport. Contrariamente a quanto finora programmato (13 maggio), il DDPS proporrà già alla fine di aprile al Consiglio federale la strategia per allentare le misure nel settore dello sport.

22.04.2020 | KOMM BASPO


Infatti, il gruppo di esperti nominati, composto da rappresentanti dell'UFSPO, dell'UFSP, di Swiss Olympic, delle federazioni sportive, delle leghe professionistiche di calcio e di hockey su ghiaccio nonché di Cantoni e Comuni ha lavorato intensamente, poiché la necessità di una rapida attuazione di una strategia di allentamento per lo sport è molto sentita sia fra la popolazione che nel settore sportivo stesso.

L'obiettivo è quello di rendere possibile già da inizio maggio la pratica di sport in cui si può evitare il contatto fisico nel pieno rispetto delle norme igieniche e del distanziamento sociale. La strategia di riapertura per lo sport conterrà un piano di attuazione che regola le condizioni quadro sia per l'attuazione delle misure di allentamento sia per i concetti di protezione per le diverse discipline sportive.

«La grande importanza dello sport per la salute mentale e fisica della popolazione è indiscutibile», ha detto la Consigliera federale Amherd, aggiungendo che specialmente lo sport professionistico con le sue leghe nazionali è un fattore economico significativo.