print preview Ritornare alla pagina precedente Home

Attuazione del pacchetto di stabilizzazione della Confederazione per lo sport

L’associazione mantello dello sport svizzero, Swiss Olympic, ha comunicato il 1° luglio 2020 le modalità di attuazione del pacchetto di stabilizzazione della Confederazione a favore dello sport di prestazione e dello sport popolare in Svizzera deciso in occasione della epidemia COVID-19.

01.07.2020 | COM BASPO


Il 13 maggio 2020 il Consiglio federale ha definito le linee di massima per i pacchetti di aiuti nel campo dello sport e in giugno il Parlamento federale ha approvato aiuti finanziari per circa 95 milioni di franchi come contributi a fondo perso per il 2020. Le Camere federali discuteranno sulla concessione di ulteriori 100 milioni di franchi per lo sport di prestazione e lo sport popolare svizzeri probabilmente durante la sessione invernale 2020.

Responsabile per il trattamento delle richieste di aiuto e per la procedura di pagamento è Swiss Olympic. L’associazione mantello dello sport svizzero ha illustrato il 1° luglio il processo con cui le federazioni sportive svizzere possono partecipare al pacchetto di stabilizzazione della Confederazione.

Mediante piani di stabilizzazione da inviare a Swiss Olympic le federazioni possono dimostrare in che misura esse stesse e le proprie organizzazioni strutturali hanno subito perdite finanziarie a causa deiprovvedimenti adottati contro il Coronavirus.

Swiss Olympic verifica tali piani e in caso di decisione positiva stipula con le federazioni accordi di prestazione. I primi versamenti saranno possibili da agosto 2020. Non sono interessate da questo processo prestazioni della Confederazione a sostegno delle massime leghe di calcio e hockey su ghiaccio.

Comunicato stampa di Swiss Olympic