print preview Ritornare alla pagina precedente Home

Informazioni sul Coronavirus: ultimo aggiornamento del 29 febbraio, ore 19

28.02.2020 | COM BASPO

BAG-Kampagne-COVID-19_gelb_iten

 

Dal 28 febbraio 2020 il Consiglio federale ha classificato la situazione in Svizzera come «situazione particolare» secondo la legge sulle epidemie. Il rallentamento della diffusione del virus ha in questa fase la massima priorità.

Ai sensi dell’Ordinanza sui provvedimenti per combattere il coronavirus (COVID-19) vale quanto segue:

Manifestazioni con oltre 1000 persone sono vietate
A partire da subito è vietato in Svizzera lo svolgimento di manifestazioni pubbliche o private cui siano presenti oltre 1000 persone contemporaneamente. Il divieto resta in vigore almeno fino al 15 marzo 2020.

Manifestazioni con meno di 1000 persone – necessaria una ponderazione dei rischi con l’autorità cantonale
Se a manifestazioni pubbliche o private prendono parte meno di 1000 persone, gli organizzatori devono provvedere a una ponderazione dei rischi effettuata con l’autorità cantonale competente. I Cantoni possono vietare manifestazioni.

Le direttive dei Cantoni si differenziano notevolmente fra loro, e anche Comuni hanno emanato in parte proprie direttive. Tali disposizioni sono disponibili sulle pagine internet dei Cantoni e dei comuni, che riportano in parte anche il numero delle hotline telefoniche. In quanto organizzatori di manifestazioni cui prendono parte meno di mille persone deve prendere immediatamente contatto con le autorità comunali e cantonali.

L’Ufficio federale dello sport UFSPO esamina costantemente la situazione relativa al Coronavirus. Del pari il comitato di direzione procede regolarmente a una ponderazione dei rischi e avvia immediatamente le misure di volta in volta necessarie.

La situazione può cambiare con breve preavviso. Siinformi regolarmente. 

Informazioni attuali sulla situazione in Svizzera (e nel mondo) sono disponibili alla pagina internet dell’Ufficio federale della sanità pubblica UFSP.

Informazioni sulla situazione in Ticino sono disponibili alla pagina internet www.ti.ch/coronavirus .

Così ci proteggiamo: Lavarsi accuratamente le mani