print preview Ritornare alla pagina precedente Home

Il Consiglio federale intende prolungare il sostegno per lo sport di squadra professionistico e semiprofessionistico

In occasione della sua seduta del 27 ottobre 2021 il Consiglio federale ha adottato il messaggio relativo al prolungamento di singole disposizioni della legge COVID-19, il quale prevede ulteriori 100 milioni di franchi per lo sport.

27.10.2021 | COM UFSPO, Tobias Fankhauser


La legge federale sulle basi legali delle ordinanze del Consiglio federale volte a far fronte all’epidemia di COVID-19 (legge COVID-19) è entrata in vigore il 26 settembre 2020. Questa legge ha lo scopo di fornire al Consiglio federale gli strumenti necessari per combattere l'epidemia.

Le disposizioni della legge COVID-19 sono limitate nel tempo

La maggior parte delle disposizioni della legge COVID-19 sono limitate al 31 dicembre 2021. Per poter garantire che nel caso di una crisi persistente anche l'anno prossimo vi siano i mezzi necessari per combattere la pandemia, il Consiglio federale ha deciso di sottoporre al Parlamento il prolungamento delle disposizioni della legge.

Anche gli articoli concernenti lo sport rimarranno in vigore

Anche lo sport di squadra professionistico e semiprofessionistico beneficerà del prolungamento delle disposizioni. Il prolungamento fino al 30 giugno 2022 della durata di validità dell'articolo 12b capoversi 1-7 della legge COVID-19, nonché dell'articolo 13 ad esso collegato, il Consiglio federale intende contrastare le potenziali mancate entrare dovute alle recenti limitazioni del numero di spettatori.

In questo modo è possibile evitare che i versamenti di contributi si interrompano nel bel mezzo della stagione. Inoltre ciò permettere di evitare che all'inizio dell'anno prossimo i club comincino a fare domanda per la protezione per eventi pubblici e che in questo modo vi siano disparità di trattamento all'interno delle leghe a causa delle competenze cantonali.

Mutui e contributi a fondo perso

Sulla base della legge COVID-19, fino a fine agosto 2021 sono stati erogati contributi a fondo perso per 60 club delle leghe professionistiche e semiprofessionistiche per un ammontare complessivo di circa 76 milioni di franchi. In precedenza a 39 club erano stati concessi mutui per quasi 101 milioni di franchi.

Nessuna necessità di adeguamento del pacchetto di stabilizzazione

Per lo sport popolare, lo sport giovanile di competizione e lo sport non professionistico è a disposizione il pacchetto di stabilizzazione della Confederazione, attuato da Swiss Olympic. Quest'ultimo si basa sul diritto ordinario (art. 4 della legge sulla promozione dello sport) e non necessita di un adeguamento delle basi legali.

100 milioni per lo sport nel 2022

Le risorse finanziarie necessarie a causa del prolungamento delle disposizioni legali ammontano a 50 milioni di franchi. Anche il prolungamento nel 2022 del pacchetto di stabilizzazione necessita di al massimo 50 milioni di franchi. I 100 milioni di franchi complessivi per lo sport saranno sottoposti al Parlamento nel quadro dell'aggiunta al preventivo 2022.

Stato delle richieste per contributi a fondo perso per lo sport di squadra

Office fédéral du sport OFSPO Communication
Tobias Fankhauser
Tel.
058 460 55 03