Prevenzione, come comportarsi con le sostanze che generano dipendenza

Le attività sportive fanno bene alla salute, ma non garantiscono un comportamento consapevole con le sostanze capaci di generare dipendenze.

Con il programma di prevenzione «cool and clean» lo sport svizzero si impegna per una prevenzione (delle dipendenze) globale, concreta e incentrata sui bisogni effettivi. La guida operativa è affidata a Swiss Olympic, ma il programma è sostenuto congiuntamente da Swiss Olympic, Ufficio federale dello sport UFSPO e Ufficio federale della sanità pubblica UFSP. Il programma persegue gli stessi scopi della Strategia nazionale Dipendenze.

Dal 2013 esiste presso l’Ufficio federale dello sport UFSPO, nel settore dello sport per i giovani e per gli adulti, il centro di competenze «Sicurezza – Integrazione – Prevenzione nello sport» (CoSIP), che offre fra le altre cose anche assistenza sul tema delle «dipendenze» ad es. con un modulo apposito e il promemoria «Sostanze voluttuarie e capaci di creare dipendenze – un impegno contro gli abusi». In tal modo l’impegno a favore di uno sport sano e sicuro si vive in prima persona e sostenuto attivamente nella formazione e nel perfezionamento di G+S.  


Ufficio federale dello sport UFSPO Sport dei giovani e degli adulti
Specialista della prevenzione
Pierina Schreyer
CH-2532 Macolin
Tel.
+41 58 467 65 41

E-Mail


Stampare contatto

Ufficio federale dello sport UFSPO

Sport dei giovani e degli adulti
Specialista della prevenzione
Pierina Schreyer
CH-2532 Macolin

Vedi mappa